insalata di polpo e patate - ainc

Pensate di dover fare bella figura ad un cena. Bhe pensiamo tutti a una cena a base di pesce, magari il polpo, apprezzato da sempre da grandi e piccini. E pensiamo di accostare un contono altrettato versatile e super amato! Si senza dubbio le patate. Linsalata tiepida di polpo e patate è la scelta giusta, non solo perchè adatta alla stagione estiva, ma anche perchè da sempre è un piatto intramontabile e  molto apprezzato sulla nostre tavole. Un piatto semplice ma che esalta perefettamente i nostri sapori mediteranei, accompagnato da una pioggia di profumatissimo e fresco prezzemolo, e il tocco aromatico di una citronette che insaporisce  la nostra insalata di mare per un finale travolgente. Bhe si una volta che abbiamo capito come pulire il polpo…. Niente paura! Seguiteci per sapere come fare e dopo non potrete più fare a meno di questa insalta.

INGREDIENTI

  • Polpo 1Kg
  • Alloro 2 foglie
  • Patate 1kg

PER LA CITRONETTE

  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva 60g
  • Succo di limone
  • Pepe nero q.b
  • Sale fino q.b

PREPARAZIONE

Per preparare l’insalata tiepida di polpo e patate, potete iniziare dalle patate: ponete sul fuoco un tegame ampio colmo di acqua fredda e immergete all’interno le patate, ben lavate in precedenza, con la buccia: dovranno cuocere circa 30-40 minuti dal momento del bollore (farà fede la prova della forchetta per verificare la cottura: se si infilzano senza resistenza sono pronte). Potete dimezzare i tempi di cottura cuocendo le patate in pentola a pressione. Nel frattempo occupatevi della pulizia del polpo.

Pulizia del polpo:

Rivoltate e svuotate la testa, togliete il dente che si trova al centro dei tentacoli con un coltellino ed eliminate poi gli occhi;sciacquatelo quindi molto bene sotto l’acqua corrente. (Se usate un polpo fresco consigliamo di batterlo con un martelletto per frollare le carni, quindi renderle più tenere; in alternativa o successivamente alla battitura potete decidere di congelarlo per un paio di giorni). In un altro tegame, versate abbondante acqua, aggiungete le foglie di alloro e portate a bollore. Una volta raggiunto il bollore, immergete all’interno del tegame solo i tentacoli del polpo nell’acqua bollente, per qualche istante e risollevate il polpo. Ripetete questa operazione 2-3 volte o fino a quando i tentacoli non risulteranno ben arricciati. Dopodiché immergete nell’acqua l’intero polpo, coprite con il coperchio 8 e fate cuocere per 50 minuti a fuoco moderato. Per la cottura ottimale ricordate che per ogni 500 grammi di polpo occorrono circa 20-25 minuti.

Ritorniamo per un momento alle prepazione delle patate:

Intanto, quando saranno cotte le patate, scolatele, pelatele facendo attenzione a non scottarvi e riducetele a dadini di 2-3 cm 10. Tenetele da parte in caldo.

Preparate la citronette: in un biberon da cucina versate il succo di limone spremuto, aggiungete l’olio d’oliva salate, pepate e chiudete con l’apposito dosatore, quindi agitate la bottiglietta per miscelare.Lavate e tritate finemente il prezzemolo. Non appena sarà pronto anche il polpo, scolatelo e lasciatelo intiepidire per 10 minuti e poi ponetelo su un tagliere per ridurlo a pezzettini. Dividetelo a metà, tagliate la testa e staccate i tentacoli dal corpo centrale. Tagliate tutto a pezzetti di circa 2-3 cm. Versate il polpo in una ciotola capiente, unite anche i cubetti di patate intiepiditi, condite l’insalata con la citronette aromatizzate con il prezzemolo tritato e mescolate delicatamente per insaporire. L’insalata tiepida di polpo è pronta per essere portata in tavola. Buon Appetito !

©2022 AINC Associazione Nazionale Negozi di Celiachia - IT08509110964 . Tutti i diritti sono riservati.

CONTATTACI

Siamo a tua completa disposizione.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?