Febbre alta, dolore addominale, vomito, diarrea, eruzioni cutanee e stanchezza estrema: questi i sintomi della sindrome infiammatoria multi-sistemica nei bambini (MIS-C).  Questa condizione viene determinata dalle particelle virali dell’infezione da Covid -19, rimanenti nell’intestino e che continuano a viaggiare nel flusso sanguigno, verificandosi anche diverse settimane dopo l’infezione iniziale.

Lo studio nello specifico, che ha previsto la collaborazione di diverse università mediche,  quando alcuni bambini che avevano contratto il virus SARS -Cov-2, hanno manifestato febbre molto alta e insufficienza cardiaca o epatica tanto da richiedere il trasporto in ospedale.

 

La Larazotide acetato, è un farmaco sviluppato da professor Alessio Fasano, in fase di sperimentazione, come trattamento aggiuntivo alla dieta senza glutine, evidenziando come questo farmaco sia ideale per i bambini affetti da covid.

Il prof. Lael Yonker, autore principale dello studio, sostiene «Siamo stati in grado di usare la larazotide per trattare un bambino con MIS-C e abbiamo visto le particelle virali nel sangue diminuire drasticamente. Il nostro prossimo piano è di sviluppare uno studio clinico per studiare l’effetto della larazotide sui risultati clinici nel MIS-C»

Dai dati preliminari è emersa quindi l’efficacia del trattamento con larazotide dell’infezione da covid-19, aprendo la strada al suo utilizzo come primo trattamento orale del virus e delle sue complicazioni.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2021 AINC Associazione Nazionale Negozi di Celiachia - IT08509110964 . Tutti i diritti sono riservati.

CONTATTACI

Siamo a tua completa disposizione.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?